Distribuzione Alimentare Roma

Distribuzione Alimentare Marco Simone ⭐ Distribuzione Alimentare Roma all’ingrosso e per ristoranti. Food e Beverage, forniture alimentari e grossista bevande.

Distribuzione Alimentare Marco Simone

L’acquisto di cibi e prodotti alimentari è fondamentale nella nostra attuale società di consumo, dove proprio la Distribuzione Alimentare Marco Simone sta subendo delle modifiche.

Per riuscire a svolgere una Distribuzione Alimentare Marco Simone è necessario che ci siano dei grossisti che devono acquistare, a loro volta, direttamente dalle fabbriche una quantità notevole di prodotti. Essi sono poi rivolti ad una vendita al dettaglio o meglio al professionista che opera nella vendita al dettaglio.

Quest’ultima è quella che si interessa di supermercati, alimentari, drogherie oppure si parla di ristoranti, mense ed altre attività di ristorazione. Negli anni il GDO, cioè la Distribuzione Alimentare Marco Simone, ha avuto un gran da fare perché sempre più cittadini si sono rivolti all’acquisto di prodotti alimentari che sono di lunga conservazione.

Il tutto quindi è stato svolto negli anni, ma è vero che ci sono state comunque situazioni che hanno poi permesso di avere un chiarimento sulle tendenze e sulle richieste in aumento dei cittadini.

Tutti compriamo del cibo, non siamo più abituati a coltivare l’orticello oppure a crescere qualche gallina, sarebbe impossibile al giorno d’oggi sia per spazio che per aumento della cittadinanza. Dunque è per questo che il GDO è cresciuto a livelli astronomici.

L’uso sempre più ricorrente di attività di ristorazione che propongono diversi alimenti e bevande è poi diventato un settore molto importante che ha interessato direttamente l’attività sociale come la conosciamo oggi. Se facciamo dei confronti con l’uso maggiore di ristoranti, rispetto ad appena 40 anni fa, notiamo che c’è proprio una grande diversità.

Vero è che proprio per un crescente interesse, da parte dei cittadini, di utilizzare dei cibi che sono già pronti o comunque che vengono cucinati in strutture di ristorazione, ha portato poi il GDO ad interessarsi anche di prodotti che sono surgelati o che possono avere una conservazione tale da rimanere inalterati nella qualità del prodotto e nel sapore.

Un esempio dei cibi che sono oggi presenti nelle distribuzioni alimentari è quella della carne estera di animali che sono cresciuti in allevamenti stranieri, come la carne argentina oppure quella peruviana. Si comprende che non si parla di un prodotto che si trova dietro l’angolo, ma che viene comunque richiesta in Italia.

La facilità del trasporto e le nuove tecnologie hanno consentito dunque di avere delle possibilità di alimenti che sono intatti nei sapori, ma che naturalmente devono seguire determinati processi di conservazione e di trasporto.

Come funziona il mercato della distribuzione dei prodotti alimentari?

La Distribuzione Alimentare Marco Simone non è quella al dettaglio, essa è quella che viene eseguita con vendite all’ingrosso. Dunque solo chi possiede delle partite iva con riferimento diretto al settore alimentare potrà rivolgersi direttamente a questi professionisti.

Il motivo principale della presenza dei grossisti è quella di essere gli unici soggetti in grado di poter avere una quantità importante di prodotti che spaziano in diversi settori alimentari, ma che vanno poi ad essere indispensabili per gli imprenditori che operano nella ristorazione.

Il grossista deve acquistare direttamente dalle fabbriche. Magari in tanti si domandano per quale motivo, il negoziante o il supermercato non acquista direttamente dalle fabbriche? Vedete il discorso potrebbe essere molto lungo e dispersivo, dunque cerchiamo di sezionarlo e quindi di renderlo più snello.

La fabbrica produttore ha dei costi di macchinari e di materie prime che deve smaltire nel più breve tempo possibile per non avere poi del denaro che rimane fermo e che non consente di alimentare le spese di tutti i giorni. I macchinari utilizzati poi hanno la necessità di fare delle manutenzioni e di avere poi anche delle forme o comunque dei componenti che vengono creati in base agli ordini che vengono fatti da un cliente.

Questo vuol dire che si hanno spese accessorie che costituiscono un “passivo” nella fabbrica. Dunque essa non si può accontentate di vendere 100 pezzi del suo prodotto, ma nemmeno mille. Una qualsiasi fabbrica ha bisogno che ad un cliente vada a vendere almeno 10.000 pezzi per avere un attivo, ecco che allora si dedica direttamente alla vendita ai grossisti.

Tali aziende sono quelle in grado di poter comprare cifre e quantità astronomiche di prodotti che poi rivende ad un supermercato o a una catena di supermercati, ad un ristorante o ad una catena di ristoranti, a cooperative oppure ad aziende che hanno un servizio mensa, in modo selezionato. Cosa si intende?

Per esempio un ristorante ha bisogno solo di 100 pezzi di un determinato prodotto, che sono una cifra irrisoria poi, allora già potrà rivolgersi ad un grossista che possa soddisfare tale richiesta.

Pensate che ci sono comunque dei grossisti di Distribuzione del settore Alimentare che non scendono sotto i 1.000 pezzi perché anch’essi si possono poi ritrovare nella stessa condizione di passività di una fabbrica.

Vero è che oggi la Distribuzione Alimentare Marco Simone ha cambiato molto la sua idea in modo da poter fornire perfino dei piccoli imprenditori oppure soggetti che hanno un solo locale di ristorazione, il tutto per riuscire ad avere una maggiore quantità di clientela e per velocizzare poi il servizio di rifornimento.

In linea generale è questo quello che fa oggi giorno la Distribuzione degli alimenti, ma che è aumentata incredibilmente nel suo settore perché è vero che si ha una forte necessità di soddisfare tantissime richieste che vengono direttamente fatte da piccoli imprenditori che sono impegnati nella ristorazione.

Quali sono i mercati più redditizi?

Attualmente sembra che qualsiasi cosa si provi a fare vada a crollare in modo rovinoso, questo capita perché ci ritroviamo in una tipologia di mercato internazionale dove molti imprenditori pensano ancora all’antica, cioè nella convinzione che gli utenti comprino dove abitino.

Cosa sbagliatissima da pensare perché oggi si compra ovunque e quindi si deve attrarre il cliente in una maniera diversa, puntando su qualcosa di particolare, su innovazione e tendenza, ma soprattutto su qualcosa che diventa necessario, anzi fondamentale.

Il settore che non ha subito dei passi indietro è la Distribuzione Alimentare Marco Simone! Dobbiamo mangiare per vivere e quindi aprire dei negozi di alimentare oppure dei supermercati è una di quelle attività che sono realmente redditizie.

Vediamo che perfino i piccoli alimentari di paese continuano ad essere presenti e spesso sono quelli che riescono poi a dare molte soddisfazioni in ambito economico. Dunque è qui che è importante concentrarsi, cioè sul settore alimentare.

Ovviamente però questo non è detto che possa soddisfare tutti, ma vediamo che in collegamento a questa tipologia di attività, vanno per la maggiore perfino:

  • Ristoranti
  • Bracerie
  • Pizzerie
  • Locali di ristorazione turistica
  • Catering
  • Fast food
  • Mense
  • Tavole calde

Sicuramente perfino voi siete stati in supermercati che hanno poi aperto delle tavole calde oppure delle pizzerie che offrono cibo di ristorazione. Le offerte sono tantissime, ma è vero che se valutiamo l’attuale casistica che mostra quali sono le attività che stanno resistendo a chiusure da lockdown o scarsità di turisti, vediamo che proprio queste sono le attività che continuano ad andare avanti.

Non diciamo che i periodi che si sono avuti negli ultimi 2 anni siano stati floridi, sarebbe mentire, ma è vero che sono molte le nuove attività commerciali che vertono in queste direzioni. Nei prossimi anni, con un ritorno alla stabilità della vita quotidiana, con una diversa gestione del Corona Virus, sarà sicuramente molto più facile vedere quali sono i vantaggi proposti da questo settore.

Solo che se volete iniziare oggi a investire e quindi a creare una vostra impresa o magari ad avere un ampliamento dell’offerta dei prodotti che si vendono, allora dovete rivolgervi proprio ed esclusivamente a questo tipo di settore.

  • Alimentari Ingrosso Marco Simone
  • Distributori Alimentari Ristoranti Marco Simone
  • Distributori Alimentari Per Comunità Marco Simone
  • Distributori Alimentari Per Hotel Marco Simone
  • Distributori Alimentari Per Mense Marco Simone
  • Distributori Alimentari Per Pizzerie Marco Simone
  • Distributori Alimentari Per Scuole Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare Alberghi Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare All Ingrosso Alberghi Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare All Ingrosso Comunità Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare All Ingrosso Mense Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare All Ingrosso Pizzerie Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare All Ingrosso Ristoranti Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare All Ingrosso Scuole Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare Carne Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare Comunità Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare Formaggi Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare Hotel Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare Latticini Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare Mense Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare Pesce Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare Pizzerie Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare Salumi Marco Simone
  • Distribuzione Alimentare Scuole Marco Simone
  • Distribuzione Prodotti Alimentare Carne Marco Simone
  • Distribuzione Prodotti Alimentare Comunità Marco Simone
  • Distribuzione Prodotti Alimentare Formaggi Marco Simone
  • Distribuzione Prodotti Alimentare Hotel Marco Simone
  • Distribuzione Prodotti Alimentare Latticini Marco Simone
  • Distribuzione Prodotti Alimentare Mense Marco Simone
  • Distribuzione Prodotti Alimentare Pesce Marco Simone
  • Distribuzione Prodotti Alimentare Pizzerie Marco Simone
  • Distribuzione Prodotti Alimentare Ristoranti Marco Simone
  • Distribuzione Prodotti Alimentare Salumi Marco Simone
  • Distribuzione Prodotti Alimentare Scuole Marco Simone
  • Distribuzione Prodotti Alimentari Marco Simone
  • Fornitore Di Prodotti Alimentari Alberghi Marco Simone
  • Fornitore Di Prodotti Alimentari Comunità Marco Simone
  • Fornitore Di Prodotti Alimentari Mense Marco Simone
  • Fornitore Di Prodotti Alimentari Pizzerie Marco Simone
  • Fornitore Di Prodotti Alimentari Ristoranti Marco Simone
  • Fornitore Di Prodotti Alimentari Scuole Marco Simone
  • Fornitori Alimentari Alberghi Marco Simone
  • Fornitori Alimentari All Ingrosso Carne Marco Simone
  • Fornitori Alimentari All Ingrosso Comunità Marco Simone
  • Fornitori Alimentari All Ingrosso Formaggi Marco Simone
  • Fornitori Alimentari All Ingrosso Hotel Marco Simone
  • Fornitori Alimentari All Ingrosso Latticini Marco Simone
  • Fornitori Alimentari All Ingrosso Mense Marco Simone
  • Fornitori Alimentari All Ingrosso Pesce Marco Simone
  • Fornitori Alimentari All Ingrosso Pizzerie Marco Simone
  • Fornitori Alimentari All Ingrosso Ristoranti Marco Simone
  • Fornitori Alimentari All Ingrosso Salumi Marco Simone
  • Fornitori Alimentari All Ingrosso Scuole Marco Simone
  • Forniture Alimentari Alberghi Marco Simone
  • Forniture Alimentari Carne Marco Simone
  • Forniture Alimentari Comunità Marco Simone
  • Forniture Alimentari Formaggi Marco Simone
  • Forniture Alimentari Latticini Marco Simone
  • Forniture Alimentari Mense Marco Simone
  • Forniture Alimentari Pesce Marco Simone
  • Forniture Alimentari Pizzerie Marco Simone
  • Forniture Alimentari Ristoranti Marco Simone
  • Forniture Alimentari Salumi Marco Simone
  • Forniture Alimentari Scuole Marco Simone
  • Ingrosso Distribuzione Alimentare Marco Simone
Distribuzione Alimentare Marco Simone

Settore GDO, com’è organizzato

Per Distribuzione Alimentare Marco Simone si intende il settore GDO, lo sentiamo continuamente, ma spesso viene confuso solo con il settore della distribuzione di merci, senza andare nello specifico è parlare di alimenti, ma generalizzando i prodotti.

Il GDO è strutturato in modo che ci siano delle fabbriche che possano poi proporre in vendita dei prodotti che sono alimentari, ma dove si uniscono poi anche produzioni estere. Prima abbiamo parlato proprio di carni che arrivano da oltreoceano, che sono molto apprezzate in Europa e in Italia per la loro intensità di sapori e per le nuove tendenze in ambito di “bracerie” oppure delle nuove steakhouse.

Il settore alimentare poi deve soddisfare anche altre culture, che hanno una loro cucina, ma che viene apprezzata sia da eventuali stranieri che dagli stessi italiani.

Siamo amanti del sushi e di molti prodotti orientali, ma che non sono certo prodotti in Italia poiché mancano coltivazioni dirette, ma che si comprano senza troppi problemi in grossisti che sono poi impegnati nella Distribuzione Alimentare Marco Simone.

Tale settore è quindi organizzato per essere globale, ma che viene poi smistato attraverso l’uso dei grossisti che sono, a loro volta, specializzati nella vendita di determinati prodotti.

C’è una sorta di diramazione dalla parte centrale, cioè dalla produzione, ma che incredibilmente varia e cambia in base alla richiesta dei consumatori. Si ha quindi un circolo che non si sa dove inizia e dove termine.

Negli ultimi anni c’è stato un forte aumento della richiesta di riso di varietà e qualità diverse, nei primi anni di richiesta i grossisti sono stati costretti a fornirsi dall’estero, proprio per problemi di mancanza e carenza di coltivatori diretti, ma oggi invece si conta un prodotto italiano di altissima qualità e prezzi molto diminuiti.

Infatti quando si hanno dei prodotti che si comprano e vengono trasportati dall’estero, spesso ci sono degli aumenti dei costi, ma quando si parla di prodotti che sono territoriali, allora c’è un forte sconto.

Digitalizzazione e tendenze alimentari

Il cliente, cioè il consumatore finale, è colui che è in grado di cambiare e modificare totalmente la richiesta dei prodotti che sono venduti nel GDO. Le attività di vendita alimentare al dettaglio, cioè supermercati e ristoranti, tendono a specializzarsi nella vendita di alcuni prodotti proprio perché gli utenti possono poi sceglierli e preferirli in base alle abitudini alimentari che posseggono.

Questo porta poi ad avere dei grossisti che devono assolutamente adeguarsi ai cambiamenti “socio comportamentali alimentari”.

Per esempio un grossista che vende solo pasta, ma dove ha poi una richiesta continua di riso di vario genere, se non si adegua a tale richiesta, potrà chiudere i battenti in poco tempo.

Il cliente è esigente, consapevole di quali sono le proprie abitudini e necessità alimentari, cerca e valuta le scelte disponibili in modo da poter cambiare l’intero mercato. Ecco che allora chiunque sia operante nel settore debba poi adeguarsi alle nuove tendenze e non puntare solo su dei prodotti che appartengono a dei marchi che hanno un loro mercato stabile, ma che ha diminuito tantissimo i ricavi che si possono fare.

Solo un grossista in grado di rinnovarsi, sfruttando perfino le novità digitale, unitamente a quello che riguarda poi il lavoro online è in grado di dare delle valide scelte e alternative ai clienti.

Purtroppo questo è un meccanismo che non sempre riesce ad entrare nella mente di imprenditori che da anni sono nel settore e che si legano ad un commercio vecchio che oggi è totalmente sparito e cambiato.

Dunque se volete riattivare il vostro commercio e dovete trovare soluzioni adatte alle nuove richieste, rivolgetevi a dei professionisti del GDO che sappiano come consigliarvi.

Come diventare un cliente della Distribuzione Alimentare Marco Simone?

Per diventare un cliente della GDO si deve avere una partita iva nel settore alimentare, tutto quello che è alimentare consente di avere le carte in regola per quanto riguarda poi la situazione che interessa direttamente l’acquisto di prodotti alimentari.

Si tratta quindi di un elemento assolutamente imprescindibile che consente di avere dei costi da grossista, che sono molto convenienti, e dove poi è possibile fare un rincaro in base a domanda e vendita.

I supermercati possono essere quelli che vanno a guadagnare di meno perché devono proporre comunque prodotti che sono di interesse comune, ma essi riescono poi ad avere dei validi introiti strutturando o proponendo delle soluzioni che sono date da diversi prodotti innovativi oppure da una proposta di cibo e prodotti che sono cucinati e serviti direttamente al banco.

Ognuno deve poi strutturare il proprio mercato e soddisfare le richieste del cliente finale, cioè del consumatore.

Dicono di Noi

Dei veri professionisti

Dei veri professionisti

Fabio

Mi sono trovata molto bene

Mi sono trovata molto bene

Simona

Un ottimo servizio

Un ottimo servizio

Carlo

Richiedi un Preventivo

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Si legga l'informativa sulla privacy*

Distribuzione Alimentare

Distribuzione Alimentare Marco Simone

Distribuzione Alimentare su Wikipedia: Una definizione dell'argomento data dalla famosa enciclopedia on line.

Distribuzione Alimentare Marco Simone, Distribuzione Prodotti Alimentari Marco Simone, Distribuzione Alimentare All'Ingrosso Marco Simone, Distribuzione Alimentari Ristoranti Marco Simone, Distributori Alimentari Marco Simone, Distributori Alimentari Per Ristoranti Marco Simone, Fornitore Di Prodotti Alimentari Marco Simone, Fornitori Alimentari Marco Simone, Fornitori Alimentari All'Ingrosso Marco Simone, Forniture Alimentari Marco Simone, Forniture Alimentari Per Ristorazione Marco Simone, Grossista Bevande Marco Simone, Fornitori Bevande Marco Simone, Distribuzione Bevande Marco Simone, Food E Beverage Marco Simone,